Menu

Talia Pavia – violin student

Entrare a Villa Pennisi Music Festival è come vedere un sogno prendere forma corporea.
Dal momento in cui si oltrepassano i cancelli della villa, i suoni della musica ti arrivano attraverso l’aria come se l’incantevole giardino subisse una metamorfosi; inizia come una sala prove cruda e pittoresca e, anche  grazie agli sforzi intensi del workshop di architettura, culmina in un incandescente e intimo palcoscenico.

La natura interdisciplinare del festival (musica, l’architettura e il film making) è frutto di una rara e fantasiosa collaborazione tra i partecipanti nei rispettivi programmi di studio. Il direttore del festival David Romano ha avuto la massima cura nella composizione di uno staff di talento e di docenti grande ispirazione.
E i corsi di perfezionamento sono guidati dai migliori artisti dai quali si può sperare di imparare, in un luogo caldo e pieno di energia.